Tag Archives: Scuola e Università

Appuntamenti, news proposte di pastorale scolastica

Celebriamo l’attesa: la proposta dell’Avvento per i giovani universitari

Nel tempo dell’Avvento sono stati scelti tre momenti per vivere con i giovani universitari la celebrazione dell’Eucarestia, un tempo per pregare, per incontrarsi e per condividere così con loro la preparazione al Santo Natale.

La Santa Messa in preparazione del Natale per i giovani universitari si terrà:

alle ore 13.10 presso la chiesa di S. Eufemia a Novara

giovedì 6 dicembre 2018
giovedì 13 dicembre 2018
giovedì 20 dicembre 2018

Al termine della celebrazione (ore 13.30 circa) saranno messi a disposizione i locali riscaldati dell’oratorio centro per permettere ai giovani di consumare il pasto portato da casa e vivere un momento di aggregazione.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio per la pastorale giovanile della diocesi di Novara scrivendo all’indirizzo mail giovani@diocesinovara.it.


Scarica qui il manifesto dell’iniziativa


Celebriamo l'attesa

Una proposta per i giovani universitari in occasione dell'Avvento… vi aspettiamo! Passate parola! #giovaninovara #cercatoridifelicità https://goo.gl/GNDwzJ

Pubblicato da Giovani Diocesi Novara su Lunedì 26 novembre 2018

Gruppo Professori, appuntamento mercoledì 21 novembre a Romagnano

Una tavola rotonda, per parlare di scuola e educazione, ma soprattutto per confrontarsi su come poter essere testimoni della propria fede in mezzo ai ragazzi tra i banchi e nei corridoi della scuola.

Questa è la proposta per tutti i giovani insegnanti (fino ai 35 anni) della diocesi di Novara, che viene fatta anche quest’anno: vivere insieme un pomeriggio di incontro, conoscenza, confronto, condivisione.

L’appuntamento è per la serata di mercoledì 21 novembre, alle 19.15 a Romagnano, per il primo degli incontri – dopo una due giorni iniziale – che si svolgeranno durante questo anno pastorale. Sono previsti una piccola cena insieme e un incontro. Tutti coloro che desiderano prendere parte all’incontro, possono scrivere a giovani@diocesinovara.it o telefonare al numero 0321-661659.

“Sono invitati a partecipare  – ricorda don Marco Masoni, direttore dell’Ufficio per la Pastorale Giovanile della Diocesi di Novara – i giovani insegnanti di tutte le scuole, di ogni ordine e grado, di tutte le materie: maestri e professori fino ai 35 anni”.

Il “Gruppo professori“, un’occasione di incontro e scambio tra insegnanti della diocesi di Novara che si interrogano su come coniugare il proprio essere cristiani, l’insegnamento e il proprio ruolo educativo, è “una risposta – spiega Masoni – emersa durante la Route dei giovani 2017 a Mergozzo”.

Per informazioni: giovani@diocesinovara.it

 

Incontro per gli insegnanti della diocesi sabato 26 maggio a Pella

Si terrà sabato 26 maggio 2018 a Pella l’incontro del gruppo insegnanti della diocesi di Novara.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i giovani insegnanti di ogni ordine e grado della diocesi (fino ai 35 anni) che desiderano dare una risposta alla domanda “Come vivo il mio essere un insegnante cattolico, nel rapporto con gli alunni, con i colleghi, con i genitori e con l’istituzione scolastica?” e che sentono il bisogno di un confronto con altri colleghi sul territorio.

L’iniziativa nasce dall’esperienza della Route diocesana 2017 e ha come obiettivo, oltre alla condivisione della propria esperienza di insegnanti, quello di stimolare iniziative e proposte relative alla pastorale scolastica.

Questo  incontro – l’ultimo dell’anno pastorale 2017 – 2018) si terrà a Pella a partire dalle 20. Per informazioni e per confermare la propria presenza e prenotare la cena (entro il 21): giovani@diocesinovara.it

Incontro per gli insegnanti della diocesi sabato 14 aprile a Borgomanero

Si terrà sabato 14 aprile 2018 a Borgomanero l’incontro per gli insegnanti della diocesi di Novara.

L’invito a partecipare è rivolto a tutti i giovani insegnanti di ogni ordine e grado della diocesi (fino ai 35 anni) che desiderano dare una risposta alla domanda “Come vivo il mio essere un insegnante cattolico, nel rapporto con gli alunni, con i colleghi, con i genitori e con l’istituzione scolastica?” e che sentono il bisogno di un confronto con altri colleghi sul territorio.

L’iniziativa nasce dall’esperienza della Route diocesana 2017 e ha come obiettivo, oltre alla condivisione della propria esperienza di insegnanti, quello di stimolare iniziative e proposte relative alla pastorale scolastica.

Questo secondo incontro – il primo si è svolto a febbraio a Pogno – si terrà all’oratorio di Borgomanero dalle 15 alle 18. Per informazioni: giovani@diocesinovara.it

Il gruppo di insegnanti della diocesi che si è ritrovato dopo la Route diocesana

Sabato 10 marzo, incontro quaresimale per gli insegnanti delle scuole cattoliche

Sarà mons. Claudio Stercal, docente universitario e sacerdote dell’arcidiocesi di Milano, a guidare il ritiro di Quaresima per i docenti delle scuole cattoliche della città di Novara. L’evento formativo-spirituale è fissato per sabato 10 marzo, con inizio alle 9 del mattino nei locali dell’Istituto salesiano san Lorenzo di Novara (Baluardo La Marmora, 14 – 28100 Novara)

Mons. Stercal oltre ad essere docente ordinario di teologia spirituale alla Teologica dell’Italia settentrionale, insegna anche presso la Cattolica di Milano, alla Teologica di Padova e a quella di Lugano.

Ad organizzare il ritiro è l’associazione scuole cattoliche della città unitamente all’ufficio di pastorale giovanile e ufficio scuola della diocesi; è valido come aggiornamento riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, oltre che essere volto all’incontro tra insegnanti delle varie scuole secondo una tradizione iniziata nei primi anni duemila.

«Lavorare in rete porta sempre buoni frutti – spiega Paolo Usellini, vicepresidente dell’associazione – e quello di Quaresima è solo uno dei tanti appuntamenti promossi dal nostro gruppo di lavoro durante un anno scolastico. E’ ancora viva la profonda partecipazione alla celebrazione di imposizione delle Ceneri presieduta dal vescovo alla presenza di più di mille ragazzi che gremivano la basilica».