Author: sturmhoevel

Lectio Divina per i giovani, continuano gli incontri sul territorio

Continua il percorso di Lectio Divina per i giovani della Diocesi di Novara. Il percorso, incominciato nel mese di novembre, si articola in tre incontri di preghiera e ascolto della parola di Dio, si svolgerà sul territorio ed è organizzato dalle Consulte territoriali di pastorale giovanile.

Durante gli incontri di Lectio Divina i giovani saranno invitati a confrontarsi sul tema della comunità a partire da tre brani del Nuovo Testamento. Il percorso si concluderà con un appuntamento per tutti i giovani della Diocesi, la Veglia delle Palme, sabato 4 aprile 2020.

Tema del secondo incontro sarà:  Il tempo dell’incontro (Atti 4,32-35 e Atti 2,42-48) #SpiritoSanto #GliAltri #LaChiesa

Il secondo incontro di Lectio Divina si terrà a gennaio e febbraio secondo il calendario indicato dalle Consulte territoriali:

17 gennaio 2020, Varallo
17 gennaio 2020, Pallanza
17 gennaio 2020, Grignasco
18 gennaio 2020, Beura
24 gennaio 2020 a Gattico
24 gennaio 2020, Galliate
13 febbraio 2020, Novara, Torrion Quartara

Un’immagine della Lectio in Valsesia dello scorso anno


Il calendario completo degli incontri e il manifesto

si possono trovare nella pagina dedicata alla Lectio Divina 2019-2020


 

Sono disponibili online tutte le proposte per il mese vocazionale 2020

Tradizionalmente, nella nostra diocesi, la domenica successiva alla solennità di San Gaudenzio – quest’anno domenica 26 gennaio 2019 – si celebra la giornata del Seminario. Per tutte le nostre comunità gennaio è, quindi, un’occasione preziosa per vivere momenti di riflessione e preghiera per tutte le vocazioni. 

Per animare questo mese, ricordando la figura di Mons. Enrico Masseroni, deceduto qualche mese fa, che, nella sua vita e nel suo ministero, ha sempre avuto una sensibilità particolare per l’animazione vocazionale , la Consulta vocazionale dell’ufficio di pastorale giovanile ha elaborato alcune schede per la preparazione di momenti di preghiera, di celebrazione e di incontro, integrandosi, così, con tutto il cammino della pastorale giovanile “e adesso….vivi!” e con il il tema “Datevi al meglio della vita”, proposto dall’Ufficio Nazionale per la pastorale delle vocazioni in occasione della 57° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni che si celebrerà il 3 maggio 2020.

Tutte le proposte di pastorale vocazionale della Diocesi di Novara si possono trovare in questa pagina dedicata del nostro sito Internet.

 

Tutte le proposte per il mese vocazionale 2020

si possono trovare in questa pagina dedicata

 

Esercizi spirituali per i maturandi, aperte le iscrizioni

Sono aperte le iscrizioni agli esercizi spirituali diocesani per i giovani.

Per i giovani che si stanno preparando all’esame di maturità (diciottenni e diciannovenni) la proposta è quella di vivere insieme ad altri ragazzi della diocesi un’esperienza di fede e un’occasione per fare chiarezza dentro di sé sul proprio futuro e sulle scelte che si compiranno dopo la maturità.

Per i maturandi gli esercizi si terranno da venerdì 28 febbraio a domenica 1° marzo 2020 a Villa Chaminade (Verbania). Gli esercizi saranno predicati da don Roberto Sogni, parroco di Ornavasso.

Per i giovani dai 20 anni in su, invece, è previsto un corso di esercizi nel tempo di Quaresima, da venerdì 20 marzo a domenica 22 marzo 2020. Per loro gli esercizi saranno predicati dal gesuita padre Claudio Rajola SJ. I giovani vivranno a Domodossola, al Sacro Monte Calvario, tre giornate di esercizi spirituali ignaziani: una proposta di preghiera, silenzio e un percorso di meditazione della Parola di Dio.

ESERCIZI SPIRITUALI 2019 – 2020

Il programma, il volantino, e le modalità di iscrizione si possono trovare nella pagina dedicata agli Esercizi spirituali diocesani 2019-2020

IL MODULO DI ISCRIZIONE ONLINE

Il modulo per l’iscrizione online si può compilare a partire da questo link

Caffè del Vicariato dei Laghi, appuntamento l’11 gennaio con Umberto Fasol

Nella serata dell’11 gennaio, al Caffè del Vicariato dei Laghi interverrà Umberto Fasol, docente di scienze naturali in un Liceo di Verona, di cui è preside, sul tema “L’uomo e la cura del Creato. Il nostro pianeta è in pericolo”.

Quattro incontri, da novembre a maggio, per parlare di fede, preghiera, giovani, famiglia, confronto tra generazioni, cura del creato, vita ed eutanasia . Con questi temi è tornato per l’anno pastorale 2019-2020 “Il Caffè”, la proposta di incontro e formazione del Vicariato dei Laghi rivolta ai giovani dai 16 anni in su.

Il Caffè del Vicariato nasce nel 2012 come proposta formativa per adolescenti e giovani del territorio, per discutere, riflettere e confrontarsi su argomenti relativi all’ambito sociale, educativo, giovanile e familiare che riguardano da vicino la vita dei ragazzi. Ogni serata sono previsti un’introduzione al tema da parte di un espero, lavori di gruppo e confronto sull’argomento, che permettono ai giovani di rielaborare i contenuti emersi, la formulazione di domande al relatore e un tempo per le risposte e la condivisione. L’incontro si svolge in una sala in cui saranno offerti tisane e caffè per chi ne desidera.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso l’Oratorio San Vittore di Intra (VB), in via Rosmini 24, a partire dalle ore 21.00.

9 novembre 2019
“Perché credo in Dio?” con Beatrice Fazi
Nata a Salerno nel 1972, attrice di teatro, di cinema e di televisione, è nota soprattutto per aver partecipato a ben quattro edizioni della fiction “Un medico in famiglia” nel ruolo di Melina, la cameriera pasticciona, cugina di Cettina.
Vive a Roma da quando aveva 18 anni. E’ sposata con Pierpaolo ed hanno quattro figli.

11 gennaio 2019
“L’uomo e la cura del Creato. Il nostro pianeta è in pericolo” con Umberto Fasol
Docente di scienze naturali in un Liceo di Verona, di cui è preside.
Collabora con diverse riviste cattoliche.
E’ responsabile del blog: “Il progetto in biologia”.

21 marzo 2020
“Dio interessa ancora ai giovani? E agli adulti?” con Rita Bichi
Professore ordinario di Sociologia presso la Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Ha svolto attività di ricerca a livello nazionale ed internazionale.
Tra i più recenti impegni di ricerca: i consigli territoriali per l’immigrazione; le giovani generazioni.

18 aprile 2020
“Eutanasia e suicidio assistito: liberazione o condanna?” con Tommaso Scandroglio
Docente di Etica e bioetica presso l’Università Europea di Roma.
E’ impegnato con continuità in conferenze, convegni e dibattiti che interessano i temi attinenti la morale naturale e in special modo quelli legati alla bioetica. Collabora con diverse riviste quali La Nuova Bussola Quotidiana, il Timone, Corrispondenza Romana e Radici Cristiane.

 


Scarica qui la brochure degli appuntamenti del Caffè 2019-2020

Assemblea di pastorale giovanile: appuntamento sabato 11 gennaio a Borgomanero

Giovani e Liturgia sarà il tema al centro della riflessione durante l’Assemblea diocesana di pastorale giovanile, che si svolgerà a Borgomanero sabato 11 gennaio 2020.

Sono invitati a partecipare i sacerdoti, le religiose e i religiosi e  tutti gli operatori di pastorale giovanile.
L’incontro si svolgerà nella mattinata di sabato 11 gennaio 2020, dalle 9.30 alle 13 circa presso l’Oratorio di Borgomanero. 
Durante l’Assemblea interverrà suor Elena Massimi, docente di Teologia Sacramentaria presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione Auxilium di Roma. Lei guiderà nella riflessione su quali passi compiere per aiutare i giovani a vivere la liturgia in modo semplice, serio e bello.
In preparazione a questo appuntamento, durante gli incontri di novembre, le consulte hanno iniziato a confrontarsi sul tema e hanno posto a suor Elena Massimi delle domande a partire dalle situazioni che si vivono sul territorio diocesano. Durante l’Assemblea di gennaio lei cercherà di rispondere ai quesiti formulati.
A questo incontro farà seguito l’assemblea diocesana di marzo, fissata nella giornata di sabato 7 marzo 2020.  L’assemblea di marzo sarà l’occasione per confrontarci e per vivere un tempo di scambio e condivisione sul tema a partire dalle sollecitazioni di suor Elena Massimi.