Author: sturmhoevel

“Là lo vedrete”: il cammino diocesano per la Quaresima 2024

La Quaresima è «il tempo favorevole per ritornare all’essenziale, per spogliarci di ciò che ci appesantisce, per riconciliarci con Dio, per ravvivare il fuoco dello Spirito Santo che abita nascosto tra le ceneri della nostra fragile umanità… Ritornare all’essenziale, che è il Signore» (Papa Francesco, Santa Messa, benedizione e imposizione delle ceneri, 22 febbraio 2023). Provocati dalle parole del Papa e ispirati al Vangelo della Veglia pasquale (Mc 16,1-7), proponiamo alla Diocesi di Novara il cammino quaresimale «Là lo vedrete. È risorto, non è qui». Sono le parole di speranza che al sepolcro l’angelo rivolge alle donne, confuse e tristi. Loro cercano Gesù alla tomba, ma l’angelo le invia in Galilea, dove Gesù le precede: lì loro e i discepoli lo troveranno.

IL PERCORSO
Partendo dalla liturgia, nelle cinque domeniche di Quaresima sono indicati dei degli atteggiamenti attraverso i quali è possibile vedere, ritrovare Gesù nella nostra Galilea:
·      1a domenica: “Nella prova”
·      2a domenica: “Ascoltando la Parola di Dio”
·      3a domenica: “Con cuore libero”
·      4a domenica: “Lasciandoti amare”
·      5a domenica: “Offrendo la tua vita”

Sulla traccia di questo percorso, il cammino è declinato in quattro ambiti: donare, celebrare, riconciliarsi, condividere. Per ciascun ambito sono disponibili schede diverse – alle quali hanno contribuito sacerdoti, laici, gli uffici pastorali – che aiuteranno a vivere concretamente il percorso con la comunità cristiana.

INTRODUZIONE

SCARICA:


LE SCHEDE DEL SUSSIDIO PER LA QUARESIMA

Tutte le schede sono a disposizione in formato PDF. Le parrocchie che avessero la necessità di averle in formato .docx, possono trovarle a questo link di Google Drive. Per ulteriori informazioni, è possibile scrivere a giovani@diocesinovara.it.

1- DONARE

2- CELEBRARE

Proposte per l’animazione della liturgia

Strumenti grafici in supporto all’animazione della liturgia

3- RICONCILIARSI

4- CONDIVIDERE

 

“Giovani, prendersene cura”: sabato 3 febbraio assemblea di pastorale giovanile a Borgomanero

Immagine di rawpixel.com su Freepik

“Giovani, prendersene cura” è il tema dell’incontro di formazione per gli operatori di pastorale giovanile, educatori, insegnanti e catechisti che si svolgerà all’oratorio di Borgomanero sabato 3 febbraio, dalle 9.30 alle 13.

Ospite dell’incontro sarà don Claudio Burgio, fondatore e presidente dell’associazione Kayròs e cappellano dell’Istituto penale minorile “Cesare Beccaria” di Milano.

L’incontro è dedicato a educatori, formatori, operatori di pastorale giovanile negli oratori, catechisti, sacerdoti, laici, consacrati, insegnanti che vivono il proprio servizio o ministero ogni giorno accanto ai giovani.

Per iscriversi (anche senza registrazione): https://diocesinovara.segresta.it/evento/13/show

Creare Casa: il sussidio per il Mese Vocazionale 2024

Domenica 28 gennaio 2024 si celebra la Giornata del Seminario, che di tradizione ricorre la la domenica successiva alla solennità di San Gaudenzio (22 gennaio). Pertanto, tutte le nostre comunità nel mese di gennaio sono invitate a pregare per il seminario e per tutte le vocazioni.

Per animare questo mese, l’Ufficio per la Pastorale Giovanile e Vocazionale ha elaborato alcune schede per proporre alle comunità momenti di preghiera, di celebrazione e di incontro sul tema vocazionale. Anche quest’anno ci si è ispirati alla tematica proposta dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale delle Vocazioni in vista della 61a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, il 21 aprile 2024: “Creare casa” (ChV 217).

Questa è un’espressione di Papa Francesco che invita a creare ambienti adeguati dove possano nascere e crescere giovani cristiani e nuove vocazioni:

«In tutte le nostre istituzioni dobbiamo sviluppare e potenziare molto di più la nostra capacità di accoglienza cordiale […] imparare a sentirsi uniti agli altri al di là di vincoli utilitaristici e funzionali, uniti in modo da sentire la vita un po’ più umana. Creare casa è permettere che la profezia prenda corpo e renda le nostre ore e i nostri giorni meno inospitali, meno indifferenti e anonimi. È creare legami che si costruiscono con gesti semplici, quotidiani e che tutti possiamo compiere […]. Così si attua il miracolo di sperimentare che qui si nasce di nuovo […] perché sentiamo efficace la carezza di Dio che ci rende possibile sognare il mondo più umano e, perciò, più divino» (Cf. Francesco, Christus vivit, 216-217).

IL MATERIALE
Per l’animazione del “Mese vocazionale”, l’Equipe di Pastorale Vocazionale della Diocesi, ha realizzato un sussidio con il contenuto seguente:

  • Messaggio di Papa Francesco per la 60a Giornata di Preghiera per le Vocazioni
  • Preghiera per la 61a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni
  • Intenzioni di preghiera per iniziare e terminare la giornata pregando per le vocazioni
  • Veglia di preghiera con i giovani
  • Attività per i ragazzi del catechismo
  • Attività per i gruppi giovanili
  • Santa Messa per la Giornata del Seminario
  • Adorazione eucaristica per le vocazioni
  • Sperando che il materiale messo a disposizione possa essere uno strumento utile per le comunità, invitiamo tutti personalmente a pregare e offrire ogni giorno per le vocazioni.

SCARICA IL SUSSIDIO PER IL MESE VOCAZIONALE 2024

 

 


SCARICA IL MODELLO DELLA CASA DA STAMPARE

Giornata mondiale della Gioventù a Novara: il programma di sabato 25 novembre

Sarà celebrata a Novara sabato 25 novembre 2023 la 38a Giornata Mondiale della Gioventù “Lieti nella speranza” (Rm 12,12), una tappa verso il Giubileo del 2025 “Pellegrini di speranza”.

IL TEMA

“Giovani, capaci di Speranza”

I DESTINATARI

Giovani e adolescenti over 2009

IL PROGRAMMA

14.00 – 14.45   Accoglienza dei giovani nel quadriportico del Duomo

15.30 – 18.00   due proposte a gruppi alternati:

  • “Siamo tutti capaci”, spettacolo teatrale dell’Oratorio San Carlo di Arona presso la Sala Borsa
  • “Non spegnere la speranza”, itinerario per i giovani nel centro storico

18.00               Pausa e ristoro nel quadriportico del Duomo

19.00 – 20.00   Veglia di preghiera insieme al Vescovo Franco Giulio

ISCRIZIONI

Qui il link di iscrizione attraverso il nostro gestionale: https://diocesinovara.segresta.it/evento/6/show

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

I giovani potranno iscriversi autonomamente, ma l’Ufficio per la pastorale giovanile consiglia ai responsabili dei gruppi di seguire questa fase, essendo da poco in uso il gestionale. I sacerdoti e i collaboratori che essi indicheranno potranno registrare i loro giovani, iscriverli all’evento e controllare i nomi dei partecipanti. Nel caso ci fossero delle rinunce, vanno eliminate le iscrizioni superflue.

I posti al Sala Borsa sono limitati: raccomandiamo l’iscrizione entro mercoledì 22 novembre 2023.

PARCHEGGI

Il parcheggio della Curia non sarà accessibile per nessun mezzo a causa dei lavori in corso. Occorre posteggiare nei parcheggi disponibili della città.

E’ disponibile la mappa dei parcheggi della città di Novara: clicca qui per scaricarla

IL MANIFESTO

A Lubiana il Capodanno con la Comunità di Taizè: ecco come partecipare

comunita di taize

Alla fine di ogni anno migliaia di giovani provenienti da vari Paesi e denominazioni si riuniscono per cinque giorni in una grande città europea per pregare e condividere la vita della popolazione e delle comunità ecclesiali locali.

Dopo Madrid, Breslavia, Torino e Rostock, il 46° Meeting europeo si svolgerà da giovedì 28 dicembre 2023 a lunedì 1° gennaio 2024 a Lubiana.

Destinatari

Giovani adulti tra i 18 e i 35 anni

Viaggio

Partenza il 28 dicembre da Novara, arrivo il 1° gennaio sempre a Novara; luogo e ora saranno comunicati in seguito. Il viaggio è in pullman.

Costo

€ 220,00 (viaggio di andata e ritorno, quota di partecipazione, pasti, trasporti locali, assicurazione ANSPI 2024)

Iscrizione

Entro il 27 novembre 2023 sul portale diocesinovara.segresta.it

La locandina

Scarica qui la locandina