Pellegrinaggio in Terra Santa per i giovani, iscrizioni entro il 15 dicembre

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

A tutti i giovani tra i 20 e i 35 anni è rivolta la proposta del pellegrinaggio in Terra Santa per l’estate 2019. Dal 6 al 17 agosto 2019 ai giovani sarà proposta un’avventura nei luoghi in cui si è incarnata la storia della salvezza, la Parola che leggiamo nella Bibbia, un viaggio attraverso luoghi evocativi e carichi di significato, dal deserto alle oasi, dal Mar Rosso al Mar Morto, dalla Valle del Giordano alla Galilea delle genti, dal lago di Tiberiade a Nazareth, dal Giordano alla salita alla città santa, Gerusalemme. Si tratta di una delle proposte per un’estate diversa, che nella Diocesi di Novara viene fatta da alcuni anni ai giovani (su questa pagina sono disponibili le foto dello scorso anno).

Durante il pellegrinaggio, il cammino esteriore diventerà un cammino interiore alla scoperta della salvezza e del senso del cammino che è la propria vita e si cercherà di “respirare la Terra di Dio, strettamente unita alla Parola e al Popolo”.

Il pellegrinaggio, pensato per giovani dai 20 ai 35 anni, sarà guidato da don Federico Sorrenti e don Attilio Cantoni.

La quota è di 1300 euro, tutto compreso (viaggio con partenza da Milano, tasse aeroportuali, soggiorno, vitto, assicurazione sanitaria, entrate nei siti archeologici e parchi naturali). Il passaporto è indispensabile e non deve scadere nei sei mesi successivi alla partenza.

Sono disponibili 35 posti, fino ad esaurimento.

Il termine per iscriversi è il 15 dicembre.Per iscriversi è necessario scrivere una mail con i propri dati a giovani@diocesinovara.it versando una quota di 50 euro. Le iscrizioni resteranno aperte fino all’esaurimento dei posti anche successivamente.

Per informazioni, è possibile telefonare a don Federico Sorrenti 339-1211282.

Agli iscritti saranno date precise indicazioni su come procedere per il versamento della caparra (300 euro) e del saldo e per il cammino di preparazione (alcuni incontri a partire da gennaio 2019).