Capodanno con la comunità di Taizè a Madrid

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Dal 28 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019, i giovani di tutta Europa sono invitati ad incontrarsi nella città di Madrid.

Il 41 ° incontro europeo dei giovani organizzato dalla comunità di Taizé si terrà alla fine del 2018 a Madrid. Frère Alois lo ha annunciato a Basilea la sera del 30 dicembre 2017:

Per tutto il 2018, chiederemo allo Spirito Santo di prepararci a diventare, attraverso le nostre vite, sempre più testimoni di riconciliazione e pace. Per questo continueremo il nostro pellegrinaggio di fiducia sulla terra. (…)

L’anno scorso eravamo nel nord Europa, a Riga. L’anno prossimo andremo a sud, in una città dove non abbiamo mai avuto un incontro europeo. Nel sud, nella penisola iberica, siamo stati accolti calorosamente a Barcellona, ​​più volte, e anche a Lisbona e Valencia.

 

Di seguito, le informazioni per prendere parte al Capodanno con la Comunità di Taizè a Madrid.

capodanno con la comunita di taizè a madrid


Iscrizioni entro il 26 novembre 2018

Tutti i giovani che desiderano partecipare all’incontro con la Comunità di Taizè a Madrid possono iscriversi inviando una mail con i propri dati a giovani@diocesinovara.it

Il termine per le iscrizioni è LUNEDI 26 NOVEMBRE: come sempre, la Comunità di Taizè necessita di sapere in anticipo quanti saranno i giovani che prenderanno parte all’evento per organizzare al meglio l’accoglienza nelle famiglie.

Ciascuno è invitato a organizzare in autonomia con il proprio gruppo il trasferimento a Madrid. L’Ufficio farà da tramite tra i singoli e i gruppi della diocesi che si iscriveranno all’evento.

A chi si iscriverà all’evento, sarà inviata una mail con le indicazioni per il pagamento.

I volontari: arrivare prima per aiutare

La Comunità di Taizè ha bisogno di un buon numero di volontari che arrivino il 26 dicembre. Ci sono diverse modalità di servizio:

Volontari nell’accoglienza delle persone che arrivano il 28 dicembre
Volontari nei gruppi di lavoro (distribuzione dei pasti, pulizia, preparazione dei luoghi di preghiera, …)
Supporto nell’animazione nelle parrocchie
Volontari nel coro durante le preghiere comuni

Tutti coloro che vengono per aiutare il 26 dicembre prenderanno anche parte alle diversi attività dell’incontro dal 28 in poi.

N.B. Anche i giovani che arrivano il 28 dicembre possono aiutare nei gruppi di lavoro o nel coro.

Se si desidera prestare servizio come volontari, occorre indicare il settore preferito al momento dell’iscrizione all’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile.

 

Età dei partecipanti

Gli incontri europei sono destinati ai giovani tra i 16 e i 35 anni.

I giovani di età inferiore ai 18 anni devono portare con loro un modulo compilato con l’autorizzazione scritta dei genitori. Questo modulo nomina una persona (che dovrebbe avere tra i 18 e i 35 anni) come legalmente responsabile per loro durante l’incontro.

Si prega inoltre di verificare se è necessaria una autorizzazione per lasciare il proprio paese.

16 anni è l’età minima per i partecipanti. Possono partecipare all’incontro solo dal 28 dicembre, a condizione che siano accompagnati da responsabili tra i 18 e i 35 anni che restano con loro durante tutto l’incontro (un uomo ogni due ragazzi, una donna ogni due ragazze). Questi accompagnatori rimarranno coi 16enni per tutto l’incontro e saranno alloggiati nel loro stesso posto.

Gli incontri europei non sono previsti per gli adulti oltre i 35 anni, a meno che non accompagnino un gruppo di giovani. Gli altri adulti e le famiglie sono invitati a venire a Taizé nell’ambito del programma per chi ha più di 35 anni e per le famiglie. Per ulteriori informazioni su questi programmi, vedere queste pagine: incontri per gli adulti e incontri per le famiglie.

Alloggio

L’alloggio sarà presso le famiglie che vivono nella città e nella regione circostante o in diversi alloggi collettivi (sale parrocchiali, scuole …). Tutti devono portare un materassino e un sacco a pelo. I giovani disabili devono iscriversi entro il 1° novembre per poter trovare un alloggio adatto.

La partecipazione alle spese

La partecipazione al contributo proposto copre i pasti, l’alloggio, i trasporti, l`affitto dei luoghi dell’incontro e le spese dell’accoglienza.

A ottobre sarà comunicato dalla Comunità di Taizè l’esatto contributo. Approssimativamente per gli Italiani sarà:
Per i giovani con meno di 35 anni: € 75
Per gli adulti con più di 35 anni: € 115

Chi arriva il 26 dicembre dà lo stesso contributo. I responsabili dei gruppi di giovani possono dare lo stesso contributo dei giovani.

Il viaggio e la preparazione

La comunità di Taizè consiglia un arrivo nella mattina del 28 dicembre tra 8 e le 12, o prima delle 15 il 26 dicembre. Non ci sarà accoglienza il 25 e il 27 dicembre.

Sarà necessario organizzarsi per ripartire da Madrid il 1° gennaio dopo le 17.

Il programma a Madrid

Ecco alcune indicazioni provvisorie del programma, fornite dalla Comunità di Taizè:

Venerdì 28 dicembre
Arrivo in mattinata a Madrid, dove si ricevono tutte le informazioni. Primo incontro con la comunità ecclesiale e le famiglie ospitanti.
Cena poi preghiera della sera alla Feria de Madrid (IFEMA)

Sabato 29 dicembre
Preghiera del mattino nella parrocchia ospitante, poi piccoli gruppi di condivisione e incontri con le persone coinvolte nella vita della comunità locale. Pranzo al sacco.
Distribuzione di una bevanda calda e preghiera nelle chiese del centro città.
Workshops pomeridiani in alcuni luoghi del centro città su temi dell’impegno sociale, della fede e della vita interiore, e della creazione artistica.
Cena poi preghiera della sera alla IFEMA.

Domenica 30 dicembre
Partecipazione alla messa nella parrocchia ospitante, poi pranzo al sacco, prima di andare in centro per i workshops.
Cena poi preghiera della sera a IFEMA.

Lunedì 31 dicembre
Preghiera del mattino nelle parrocchie. Poi gruppi di riflessione ed incontri con persone impegnate nella vita della comunità locale, poi pranzo a sacco e partenza in primo pomeriggio per gli incontri per paese.
Cena poi preghiera della sera a IFEMA.
Alle ore 23 veglia di preghiera per la pace nel mondo, seguita da una “Festa delle Nazioni” nella parrocchia ospitante.

Martedì 1 gennaio
Partecipazione alla funzione nelle chiese locali, poi pranzo insieme alle famiglie ospitanti.
Partenza dalle 16:00 in poi.

 


Il sito ufficiale dell’evento


European Meeting 2018/2019

Announcement of the next European Meeting.Clip by Juozas Kamenskas of the media team.

Pubblicato da Taizé su Sabato 30 dicembre 2017