Ma tu ascolta

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Canto della Route 1990

Parole e musica di Massimo Bertelletti

 

Questo mondo risuona di tanti rumori stonati,
il progresso ci annega in un mare di fumi e rifiuti.
E con mille parole assordanti fuggiamo il silenzio,
non sentiamo la terra che geme e respira con noi.
Il vento tra le foglie, le onde del mare sono voci di chi li ha voluti creare.

Ma tu ascolta, rallenta la tua corsa per restare a sentire
nuove parole di vita, nuove parole d’amore:
ascolta la Parola del Signore.

Ogni giorno la vita si muove ad un ritmo sfrenato,
dietro gli idoli d’oro e d’argento di un mondo caduto.
Nella smania di correre e vivere fra mille illusioni
non vediamo chi è fermo agli incroci del nostro cammino.
C’è chi soffre da solo, chi non sa più sperare,
chi ha bisogno di aiuto per potersi rialzare.

Sulle strade del mondo corriamo senza avere una meta,
trascinati da un fiume di sguardi perduti nel buio.
Quante volte ci manca il coraggio di pensare da soli
per capire il mistero profondo del nostro cammino.
La risposta si trova nel segreto del cuore,
la sua voce ci chiama su una strada di luce.

 


Materiale per il download

Ma tu ascolta_spartito

Ma tu ascolta_spartito originale

Ma tu ascolta_testo e accordi originale

Ma tu scolta_testo e accordi da canzoniere