Le News di diocesinovara.it

“Giovani, prendersene cura”: sabato 3 febbraio assemblea di pastorale giovanile a Borgomanero

Immagine di rawpixel.com su Freepik

“Giovani, prendersene cura” è il tema dell’incontro di formazione per gli operatori di pastorale giovanile, educatori, insegnanti e catechisti che si svolgerà all’oratorio di Borgomanero sabato 3 febbraio, dalle 9.30 alle 13.

Ospite dell’incontro sarà don Claudio Burgio, fondatore e presidente dell’associazione Kayròs e cappellano dell’Istituto penale minorile “Cesare Beccaria” di Milano.

L’incontro è dedicato a educatori, formatori, operatori di pastorale giovanile negli oratori, catechisti, sacerdoti, laici, consacrati, insegnanti che vivono il proprio servizio o ministero ogni giorno accanto ai giovani.

Per iscriversi (anche senza registrazione): https://diocesinovara.segresta.it/evento/13/show

Creare Casa: il sussidio per il Mese Vocazionale 2024

Domenica 28 gennaio 2024 si celebra la Giornata del Seminario, che di tradizione ricorre la la domenica successiva alla solennità di San Gaudenzio (22 gennaio). Pertanto, tutte le nostre comunità nel mese di gennaio sono invitate a pregare per il seminario e per tutte le vocazioni.

Per animare questo mese, l’Ufficio per la Pastorale Giovanile e Vocazionale ha elaborato alcune schede per proporre alle comunità momenti di preghiera, di celebrazione e di incontro sul tema vocazionale. Anche quest’anno ci si è ispirati alla tematica proposta dall’Ufficio Nazionale per la Pastorale delle Vocazioni in vista della 61a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni, il 21 aprile 2024: “Creare casa” (ChV 217).

Questa è un’espressione di Papa Francesco che invita a creare ambienti adeguati dove possano nascere e crescere giovani cristiani e nuove vocazioni:

«In tutte le nostre istituzioni dobbiamo sviluppare e potenziare molto di più la nostra capacità di accoglienza cordiale […] imparare a sentirsi uniti agli altri al di là di vincoli utilitaristici e funzionali, uniti in modo da sentire la vita un po’ più umana. Creare casa è permettere che la profezia prenda corpo e renda le nostre ore e i nostri giorni meno inospitali, meno indifferenti e anonimi. È creare legami che si costruiscono con gesti semplici, quotidiani e che tutti possiamo compiere […]. Così si attua il miracolo di sperimentare che qui si nasce di nuovo […] perché sentiamo efficace la carezza di Dio che ci rende possibile sognare il mondo più umano e, perciò, più divino» (Cf. Francesco, Christus vivit, 216-217).

IL MATERIALE
Per l’animazione del “Mese vocazionale”, l’Equipe di Pastorale Vocazionale della Diocesi, ha realizzato un sussidio con il contenuto seguente:

  • Messaggio di Papa Francesco per la 60a Giornata di Preghiera per le Vocazioni
  • Preghiera per la 61a Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni
  • Intenzioni di preghiera per iniziare e terminare la giornata pregando per le vocazioni
  • Veglia di preghiera con i giovani
  • Attività per i ragazzi del catechismo
  • Attività per i gruppi giovanili
  • Santa Messa per la Giornata del Seminario
  • Adorazione eucaristica per le vocazioni
  • Sperando che il materiale messo a disposizione possa essere uno strumento utile per le comunità, invitiamo tutti personalmente a pregare e offrire ogni giorno per le vocazioni.

SCARICA IL SUSSIDIO PER IL MESE VOCAZIONALE 2024

 

 


SCARICA IL MODELLO DELLA CASA DA STAMPARE

Giornata mondiale della Gioventù a Novara: il programma di sabato 25 novembre

Sarà celebrata a Novara sabato 25 novembre 2023 la 38a Giornata Mondiale della Gioventù “Lieti nella speranza” (Rm 12,12), una tappa verso il Giubileo del 2025 “Pellegrini di speranza”.

IL TEMA

“Giovani, capaci di Speranza”

I DESTINATARI

Giovani e adolescenti over 2009

IL PROGRAMMA

14.00 – 14.45   Accoglienza dei giovani nel quadriportico del Duomo

15.30 – 18.00   due proposte a gruppi alternati:

  • “Siamo tutti capaci”, spettacolo teatrale dell’Oratorio San Carlo di Arona presso la Sala Borsa
  • “Non spegnere la speranza”, itinerario per i giovani nel centro storico

18.00               Pausa e ristoro nel quadriportico del Duomo

19.00 – 20.00   Veglia di preghiera insieme al Vescovo Franco Giulio

ISCRIZIONI

Qui il link di iscrizione attraverso il nostro gestionale: https://diocesinovara.segresta.it/evento/6/show

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

I giovani potranno iscriversi autonomamente, ma l’Ufficio per la pastorale giovanile consiglia ai responsabili dei gruppi di seguire questa fase, essendo da poco in uso il gestionale. I sacerdoti e i collaboratori che essi indicheranno potranno registrare i loro giovani, iscriverli all’evento e controllare i nomi dei partecipanti. Nel caso ci fossero delle rinunce, vanno eliminate le iscrizioni superflue.

I posti al Sala Borsa sono limitati: raccomandiamo l’iscrizione entro mercoledì 22 novembre 2023.

PARCHEGGI

Il parcheggio della Curia non sarà accessibile per nessun mezzo a causa dei lavori in corso. Occorre posteggiare nei parcheggi disponibili della città.

E’ disponibile la mappa dei parcheggi della città di Novara: clicca qui per scaricarla

IL MANIFESTO

Sabato 23 settembre l’incontro di avvio dell’anno di Pastorale Giovanile

Una serata per incontrarsi, fare festa, ricordare la GMG di Lisbona e le esperienze estive di servizio e formazione negli oratori e ripartire. E’ la proposta per l’avvio dell’anno di pastorale giovanile, l’incontro che tradizionalmente segna la partenza dei cammini di gruppo e delle attività nelle parrocchie. Una serata durante la quale risuoneranno le parole che papa Francesco ha rivolto ai ragazzi di tutto il mondo: “Chi ama vola”.

Sarà questo, infatti, il filo rosso delle proposte per i giovani nell’anno pastorale 2023-2024.

Sabato 23 settembre a Briga Novarese sarà presentato a tutti i giovani e agli operatori di pastorale giovanile degli oratori della diocesi.

L’appuntamento per tutti è alle ore 17, per un pomeriggio in cui scoprire le proposte per il prossimo anno e ricordare la Gmg di Lisbona e le esperienze estive negli oratori. Seguiranno la cena al sacco, con il concerto della band “I Vinile” e la presentazione del tema dell’anno con il vescovo Franco Giulio Brambilla. 

850 giovani della diocesi alla Gmg a Lisbona, tutte le informazioni prima della partenza

Saranno 850 i giovani della diocesi di Novara che si metteranno in viaggio verso Lisbona, per la 38°Giornata mondiale della Gioventù (31 luglio al 6 agosto).

I primi a partire saranno 356 ragazzi e ragazze il 24 luglio, seguiti da quasi 400 giovani che andranno direttamente a Lisbona con partenza il 29 luglio. Un centinaio i ragazzi che in autonomia raggiungeranno in Portogallo il gruppo diocesano.

Tutti i gruppi che viaggeranno con i pullman diocesani faranno, all’andata, tappa a Lourdes e al ritorno a Barcellona.

Riportiamo di seguito le indicazioni utili che sono state inoltrate agli iscritti e ai responsabili dei gruppi.

Il materiale per il viaggio

Tutti i pellegrini sono invitati a scaricare prima della partenza tutti i file contenuti e di salvarli nella memoria del proprio telefono, da tenere a portata di mano.

E il file *Note di Viaggio* Contiene tutte le indicazioni sui pasti!

LINK PER IL DOWNLOAD

COLLEGATI ALLA CARTELLA DI DRIVE

 

La cartella contiene:

– *Note di viaggio_Pasti*

– Conoscere Lisbona

– Giochi per il viaggio

– Libretto Canti per i giovani

– Percorso penitenziale GMG

– Sussidio di preghiera del pellegrino


Cosa mettere nello zaino

Uno zaino grande per contenere tutto il materiale
Sarebbe meglio rispetto alla valigia o al trolley perché se c’è da fare un pò di strada a piedi non si resta indietro per il rischio che si rompano le ruote o la maniglia del trolley, o se ci sono delle scale.

Un piccolo zaino  resistente da tenere durante le giornate e per mettere l’essenziale durante il viaggio.

Una tracolla o un marsupio  Utile soprattutto per tenere facilmente sotto controllo gli e#etti personali: portafoglio, documenti, cellulare, powerbank….

Scarica l’elenco completo da questo link

 Cosa portare alla GMG – il PDF


Gli orari della partenza

Per gli orari della partenza dei diversi pullman, invitiamo ciascuno a fare riferimento al proprio responsabile del gruppo che ha già ricevuto tutte le informazioni e che provvederà a far avere a ciascuno le indicazioni relative a luoghi e orari di partenza del proprio pullman.

Ciascuno riceverà nella settimana precedente la partenza una mail con le indicazioni circa la partenza del proprio bus.

In caso di dubbi, invitiamo a scrivere a giovani@diocesinovara.it


L’abbonamento al giornale diocesano

C’è un’offerta per tutti gli iscritti alla GMG da parte del Settimanale diocesano, che in edicola, a seconda del territorio in cui abitate, lo trovate con la testata L’azione, Il Cittadino Oleggese, L’Eco di Galliate, Il Popolo dell’Ossola, l’Informatore, Il Monte Rosa, Il Verbano, Il Sempione o Il Ricreo.

Il giornale diocesano dà voce alla vita delle comunità, ha spazio per le attività dei nostri oratori. E seguirà da vicino la GMG a Lisbona.

Per questo, in accordo e collaborazione con l’Ufficio di Pastorale giovanile, la Stampa diocesana vuole fare un’offerta speciale a tutti gli iscritti e alle loro famiglie: 5 euro per un abbonamento in digitale per 12 mesi.

Gli iscritti interessati possono scrivere a giovani@diocesinovara.it


Scarica l’app Verso l’alto

Prepararsi alla Giornata Mondiale della Gioventù con la preghiera quotidiana, un corso di portoghese per principianti e la lettura di contenuti sulla GMG. Tutto questo si può fare con “Verso l’alto”, l’app per smartphone che è stata preparata dagli Uffici di Pastorale Giovanile della Regione Piemonte. Destinatari di questo strumento sono i ragazzi che parteciperanno alla Giornata Mondiale della Gioventù a Lisbona nell’estate 2023, oltre 830 dalla diocesi di Novara.

Saranno pubblicati a ridosso dell’evento, i contenuti che i ragazzi potranno utilizzare durante il viaggio verso Lisbona, che li vedrà, assieme ai giovani provenienti da tutto il Piemonte, prima pellegrini a Lourdes, poi ospiti della diocesi di Coimbra e infine a Fatima e a Lisbona.

Qui tutte le informazioni sull’App Verso l’alto


Il gemellaggio con la diocesi di Coimbra

La prima settimana di Gmg – dopo una breve tappa a Lourdes – sarà quella del gemellaggio.

Ecco i nomi delle parrocchie ospitanti:

Per i pullman 1-2-4: Gandares

Per i pullman 3 e 6: Montemor-o-Velho

Per i pullman 5 e 7: Di-Vino, divisi tra Cantanhede e Cadima.

Alloggio e spostamenti

Quasi tutti i giovani saranno ospitati in famiglia.

Alcuni potrebbero alloggiare, invece, in sale parrocchiali, in palestra o altri alloggi comuni. Gli spostamenti saranno a piedi oppure con i nostri autobus, che resteranno a disposizione nelle giornate che prevedono viaggi un po’ più lunghi. E ovviamente con le famiglie ospitanti, se saremo in famiglia.

Il programma

Il programma cambierà a seconda della parrocchia in cui saremo alloggiati e, in parte per tutti, sarà una sorpresa. Ti possiamo anticipare che ci saranno alcuni momenti comuni: Animazione all’arrivo e accoglienza, Gita a Coimbra, Giochi, festa e musica, Messa e momenti di preghiera in italiano, portoghese o più lingue, Conoscenza della comunità e delle realtà di volontariato del territorio, Giornata in famiglia, Passeggiate, Momenti di riflessione, Pranzi o cene comunitari.

Ciascuno dovrebbe portare un segno, un pensiero, qualcosa da lasciare in famiglia. Un libretto, un volantino che racconta del nostro territorio, o un prodotto locale da lasciare in dono, un oggetto realizzato anche in casa.


Il programma di Lisbona

Come riportato dal sito internet ufficiale della GMG, il programma è in fase di  costante aggiornamento.

Si può consultare sempre a partire da questo link:

PROGRAMMA DELLA GMG DI LISBONA